Tu sei qui: Home ALTRE NOTIZIE Svelata La Magia Di R.Carlos!

Calciomercato,Serie A,Serie B-Milan,Juve,Inter

Svelata La Magia Di R.Carlos!

E-mail Stampa PDF
( 0 Voti )

L’essenza del calcio è certamente il gol. L’atto finale, quello per cui si esulta, si è felici, ci si entusiasma. Alcuni calciatori sono stati in grado, nella loro carriera, di segnare gol di pregevole fattura, tanto da rimanere vivi nella nostra memoria. Chi non ha ancora negli occhi la conclusione al volo di Marco Van Basten all’Europeo del 1988 contro la Russia o quello di Maradona al Mondiale del 1986

 in Messico contro l’Inghilterra. Ce ne sarebbero tanti da elencare ma quello che più ha colpito un gruppo di fisici del Politecnico di Palaiseau, vicino Parigi, tanto da farlo diventare oggetto di esperimenti, è quello di Roberto Carlos, realizzato nel 1997 nell’ambito del Torneo di Francia, un quadrangolare a cui parteciparono anche Inghilterra e Italia. Era il 3 giugno, 22esimo del primo tempo di Brasile-Francia. Il terzino sinistro carioca calcia una punizione dai 35 metri imprimendo una potenza ed un effetto mai visti. La palla è stata colpita con l’esterno del piede e sembrava destinata ad uscire quando improvvisamente è rientrata lasciando di stucco il portiere di allora Barthez. Per chi si ricorda, è stato un gol alla Holly e Benji per intenderci. Da non credere.

LO STUDIO: Il team di fisici francesi allora ha tentato di dare una spiegazione ‘matematica’ a quell’assurda rotazione del pallone. Lo studio è stato pubblicato sul New Journal of Physics. Il capo del progetto di ricerca, Christophe Clanet, ha preso spunto dallo studio effettuato sul moto dei proiettili: "Ci siamo accorti che la traiettoria di una sfera che gira su se stessa è una spirale – ha affermato il fisico". Si tratta dell’effetto Magnus che imprime una traiettoria curva a un oggetto che ruota. Un fattore determinante è stata la velocità del pallone, calciato a circa 115Km/h. Questo ha permesso di eliminare parzialmente le forze contrastanti, facendo prendere alla palla quel ‘giro’ che sembrava andare contro ogni legge fisica.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


FACEBOOK

Google ADS

Amazon