Tu sei qui: Home EURO 2012 Analisi sull'europeo 2012 svolto in Polonia e Ucraina

Calciomercato,Serie A,Serie B-Milan,Juve,Inter

Analisi sull'europeo 2012 svolto in Polonia e Ucraina

E-mail Stampa PDF
( 1 Voto )

euro2012liveForse dovrei iniziare dicendo che l'organizzazione di EURO 2012 è stato al livello delle aspettative. Le partite sono state giocate in stadi moderni pieni di tifosi che incitavano la propria squadra. Apparte gli sconti da parte della Croazia, Polonia e Russia, dove ci sono stati anche feriti, tutti gli altri incontri hanno avuto un'ottima organizzazione. Pero' dal mio punto di vista, questo e' stato l'europeo piu' debole che abbia mai visto.

Quale erano le aspettative prima di Euro 2012? Tutti davano pronostici che vedeva una finale Spagna-Germania. Tutti gli esperti erano convinti che queste sono le due squadre più forti del torneo e logicamente dovrebbero giocare in finale. Oltre a queste due squadre, davano per favorite anche la Francia, l'Olanda e perfino la Russia. Nessuno avrebbe messo tra le pretendenti di vincere il torneo l'Italia, nessuno si aspettava che facessero qualcosa di grande. Per prima cosa perché i giocatori non avevano a loro disposizione tanta classe come le altre squadre (vedi Spagna e Germania), e seconda cosa gli scandali avvenuti prima del torneo a causa del Calcio Scomesse. Anchio ero pessimista riguardo la prestazione della squadra Azzuri in Euro 2012, ma la squadra di Prandelli ha stupito tutti quelli che la davano per spacciata già dall'inizio.

 

Già a partire dal Gruppo A però, è avvenuta la prima sorpresa. La Russia infatti ha lasciato il torneo con tutte le ambizioni e i desideri che aveva per fare un grande campionato. Purtroppo per loro, non è successo. Forse avevano un pò sottovalutato le squadre che aveva nel girone, forse la preparazione per il torneo non era di livello, forse i giocatori non erano in forma o non sanno fare di più, ma la Russia ha fatto comunque un torneo molto debole. La squadra della Repubblica Ceca ha meritato di arrivare prima nel Gruppo A. Non brillavano con prestazioni fenomenali e non avevano neanche un top player, ma erano motivati a passare il girone e ad arrivare ai quarti di finale. La piacevole sorpresa è stata la Grecia che nonostante tutto e tutti è riuscita anche lei a passare il Gruppo A. La squadra dei padroni di casa, la Polonia, non era inferiore nè alla Grecia nè alla Repubblica Ceca ma... qualcosa non gli è bastato, forse un'altro giocatore come Robert Lewandowski.

gomez-marioAnche nel Gruppo B c'è stata una sorpresa. Ritenuta anche lei una delle favorite per la vincita di questo torneo, l'Olanda, anche lei ha lasciato il torneo, facendo 0 punti in 3 partite.  La squadra aveva tanti giocatori di classe come Robben, Van Persie, Van der Vaart, Sneijder, Van Bommel ma erano tutti in una pessima forma fisica. La Danimarca ha lasciato una buona impressione in questo torneo, ma per loro sfortuna sono capitati nel più Girone più difficile, e non sono riusciti a passare i gironi per poco. Come tutti si aspettavano la Germania ha preso il primo posto in questo Gruppo C con 3 vittorie. Il Portogallo ha saputo cogliere i punti deboli del Olanda e batterla, e si è assicurata anche lei un posto nei quarti di finale. Volevo sottolineare le buone giocate e i 3 gol che ha fatto Cristiano Ronaldo, che senza il quale il Portogallo non era niente.

Nel Gruppo C non è successo niente di imprevisto. Anche se la Croazia si era trovata ad un passo dai quarti di finale. In questo girone che era favorita la Spagna, seppur non con il massimo del gioco è riuscita a vincere questo girone. L'Italia invece ha fatto vedere un gioco che piace a tutti. Nonostante le potenzialità limitate che avevano, con buone partite ha meritato di passa il girone insieme alla Spagna, lasciando cosi fuori la Croazia. Per l'Irlanda posso solo dire che se non fossero stati in questo torneo, lo spettatore avrebbe vinto, squadra molto, molto debole.

L'Inghilterra ha chiuso al primo posto nel Gruppo D. Nonostante la stanchezza dei giocatori inglesi sono riusciti a passare il girone. La sorpresa di questo gruppo è stata la debole Francia di cui ci si aspettava molto di più. Hanno ringiovanito molto e forse per Brasile 2014, con un po più di esperienza, saranno sicuramente più forti. I padroni di casa dell'Ucraina avevano le loro possibilità ma gli è mancato la giusta classe. Per la Svezia vale quello che ho scritto anche per la Polonia. Se avevano altri due-tre giocatori come Ibrahimovic, sarebbe stata un'altra cosa.

ronaldo gol2In uno dei due quarti di finale i vincitori erano chiari, e non ci sono state tante sorprese. Con un buon gioco da parte del Portogallo e un gol di Cristiano Ronaldo sono riusciti a eliminare la Repubbica Ceca. Nell'altra partita la Germania vince facilmente con la Grecia, controllando per tutto il tempo la gara. Ormai tutti erano sicuri che la Germania sarebbe arrivata in finale, e avrebbe vinto anche il torneo. Le altre due partite sono state molto equilibrate. Ma sono avvenute due vittorie facili per l'Italia e la Spagna rispettivamente contro Inghilterra e Francia.

Nella prima semifinale a Donetsk si sono incontrati Portogallo e Spagna. Anche se la Spagna non ha brillato tanto è riuscita a vincere. Il Portogallo ha giocato bene, ha avuto le loro possibilità ma, come ho scritto sopra non si vince solo con Cristiano Ronaldo. Con una prestazion deludente di Nani e senza centravanti, non potevano arrivare in finale.

mario-balotelli-germania-italia-euro-2012 50226067 500x375Nell'altra semifinale a Varsavia ha visto protagoniste l'Italia e la Germania. L'Italia ha dimostrato che è una delle scuole più importanti di calcio in europa e tutti quelli che la sottovalutano si sbagliano. La Germania l'ha fatto e se ne andò a casa senza la vittoria. L'Italia, ha dato davvero una lezione di calcio ai tedeschi. Non dobbiamo dimenticare il contributo che ha dato quel folle di Super Mario. Non è stata la Germania che abbiamo visto nelle prime partite, quella che vinceva contro tutto e tutti. La classe dei giocatori tedeschi non si discute, ma si deve ancora lavorare molto. Hanno tanti problemi in difesa, e li vediamo tutti. Quindi signor Loew, non perdete tempo. Il mondiale in Brasile vi aspetta.

Così, per la finale di Euro 2012 in Polonia e Ucraina si sono incontrati a Kiev, Spagna e Italia, le due squadre che hanno meritato di più in questo torneo. Fin qui non aveva proprio blrillato la Spagna, rischiando anche di essere eliminata dal Portogallo, ma proprio qua, allo stadio di Kiev, si è visto che la squadra di del Bosque è la più forte del mondo. L'italia ha provato a fermare la nazionale spagnola, ma non ci è riuscita purtroppo.
Forse a causa della formazione iniziale, forse la squadra era troppo stanca, anche le sostituzioni obbligate hanno influenzato il risultato finale. Dal'altra parte la Spagna si è divertita e ha vinto meritatamente questo Europeo. Fino a quando continuerà a vincere la Spagna? difenderà il suo titolo mondiale?

spagna win

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


FACEBOOK

Google ADS

Amazon